Tereo nella mitologia greca

Nerk Pirtz 04-08-2023
Nerk Pirtz

TEREUS NELLA MITOLOGIA GRECA

Tereo era un famoso re della mitologia greca, ma non era famoso per qualche azione eroica, bensì per la sua crudeltà.

Tereo Figlio di Ares

Tereo nacque da genitori esaltati, poiché il padre di Tereo era il dio Ares, e sebbene non sia comunemente nominato, alcuni chiamano sua madre Bistonis, una ninfa naiade associata al lago Bistonis in Tracia. Si ritiene che Tereo avesse un fratello chiamato Dryas.

Guarda anche: Ifimedia nella mitologia greca

Ares avrebbe dato al figlio un regno su cui regnare, e così Tereo fu nominato come uno dei re dell'antichità, che governava la polis di Daulis nell'antica Focide; anche se altri chiamano Tereo un re tracio.

Tereo prende moglie

Tereo viene alla ribalta quando Tebe, governata da Labdacus e Atene, governata da Pandion I Pandione chiese aiuto a Tereo, il quale radunò un esercito che aiutò gli Ateniesi a vincere la guerra.

Per consolidare l'alleanza, Pandione donò a Tereo sua figlia, Procne Da Procne, Tereo divenne padre di un figlio di nome Itys.

Il matrimonio sembrò a tutti felice, ma dopo cinque anni Procne desiderava vedere la sorella Filomela.

Tereo e Filomela

Pubblicità su Amazon

Tereo si recò ad Atene per accompagnare Filomela in Tracia a far visita alla sorella. Quando Tereo vide Filomela, la ragione abbandonò il re di Tracia, perché ora desiderava stare con la sorella di sua moglie. Tereo inventò subito una storia sulla morte di Procne e affermò di essere venuto a chiedere la mano di Filomela.

Guarda anche: La camicia di Nesso nella mitologia greca

Il racconto di Tereo fu così convincente che Filomela accettò prontamente, così come Pandion.

Tereo, però, non poteva riportare Filomela nel suo palazzo mentre la moglie si trovava lì, così, prima, fece uccidere le guardie ateniesi che avevano accompagnato la figlia di Pandione e, poi, si dedicò alle sue perversioni con Filomela.

Ora si trova di fronte al problema di come mantenere il segreto sulle sue azioni. Così Tereo tagliò la lingua di Filomela in modo che non potesse raccontare i suoi crimini. Filomela fu quindi portata via.

Tereo tornò allora dalla moglie e le disse che Filomela era morta.

Tereus e la profezia

Tereo venne poi a conoscenza di una profezia che affermava che Itys sarebbe stato ucciso da un parente. Tereo credette subito che Dryas avrebbe ucciso suo figlio e, per prevenire la cosa, fece uccidere Dryas.

La profezia, però, si sarebbe avverata, perché Procne scoprì i crimini del marito.

Ci sono due versioni sul modo in cui Procne venne a conoscenza di ciò che Tereo aveva fatto. Una racconta che Tereo aveva nascosto Filomela nella corte reale del re Trace. La moglie di Linceo, Lathusa, era però amica di Procne, e così Lathusa inviò Filomela a Procne.

Una versione alternativa racconta che Filomela ricamò il suo destino in un arazzo e lo inviò alla sorella, mentre era prigioniera in una capanna nel regno di Tereo.

Banchetto di Tereo = Peter Paul Rubens (1577-1640) - PD-art-100

La trasformazione di Tereus

Quando Procne e Filomela si riunirono, progettarono la loro vendetta: Procne uccise Itys, il giovane figlio suo e di Tereo, e servì le parti del corpo in pasto al re.

Procne e Filomela fuggirono quindi dal palazzo di Tereo.

Tereo li inseguì con l'ascia in mano, ma gli dei dell'Olimpo, osservando tutto ciò che accadeva, trasformarono i tre in uccelli: Tereo fu trasformato in un'upupa, mentre Pronce e Filomela in una rondine e in un usignolo.

Nelle prime versioni del mito di Tereo, Procne diventa l'usignolo, mentre Filomela diventa la rondine, ma Ovidio in seguito invertirà la situazione.

Nerk Pirtz

Nerk Pirtz è uno scrittore e ricercatore appassionato con un profondo fascino per la mitologia greca. Nato e cresciuto ad Atene, in Grecia, l'infanzia di Nerk è stata piena di storie di divinità, eroi e antiche leggende. Fin dalla giovane età, Nerk è stato affascinato dal potere e dallo splendore di queste storie, e questo entusiasmo si è rafforzato nel corso degli anni.Dopo aver completato una laurea in studi classici, Nerk si è dedicato all'esplorazione delle profondità della mitologia greca. La loro insaziabile curiosità li ha portati in innumerevoli ricerche attraverso testi antichi, siti archeologici e documenti storici. Nerk ha viaggiato molto attraverso la Grecia, avventurandosi in angoli remoti per scoprire miti dimenticati e storie non raccontate.L'esperienza di Nerk non si limita solo al pantheon greco; hanno anche approfondito le interconnessioni tra la mitologia greca e altre antiche civiltà. La loro ricerca approfondita e la loro conoscenza approfondita hanno conferito loro una prospettiva unica sull'argomento, illuminando aspetti meno noti e gettando nuova luce su storie note.Come scrittore esperto, Nerk Pirtz mira a condividere la loro profonda comprensione e amore per la mitologia greca con un pubblico globale. Credono che questi antichi racconti non siano mero folklore ma narrazioni senza tempo che riflettono le lotte, i desideri e i sogni eterni dell'umanità. Attraverso il loro blog, Wiki Greek Mythology, Nerk mira a colmare il divariotra il mondo antico e il lettore moderno, rendendo i regni mitici accessibili a tutti.Nerk Pirtz non è solo uno scrittore prolifico, ma anche un narratore accattivante. Le loro narrazioni sono ricche di dettagli, dando vividamente vita agli dei, alle dee e agli eroi. Con ogni articolo, Nerk invita i lettori a un viaggio straordinario, permettendo loro di immergersi nell'incantevole mondo della mitologia greca.Il blog di Nerk Pirtz, Wiki Greek Mythology, funge da risorsa preziosa per studiosi, studenti e appassionati, offrendo una guida completa e affidabile all'affascinante mondo degli dei greci. Oltre al loro blog, Nerk ha anche scritto diversi libri, condividendo la loro esperienza e passione in forma stampata. Sia attraverso i loro impegni di scrittura che di discorsi in pubblico, Nerk continua a ispirare, educare e affascinare il pubblico con la sua impareggiabile conoscenza della mitologia greca.