Le costellazioni e la mitologia greca Pagina 3

Nerk Pirtz 04-08-2023
Nerk Pirtz

LE COSTELLAZIONI E LA MITOLOGIA GRECA

Cancro - il Granchio

="" ?="" a="" href="#" name="Cancer">

La mitologia greca e la costellazione del Cancro

La costellazione del Cancro è la rappresentazione del mostruoso granchio Carcinus Carcino era un granchio gigantesco inviato dalla dea Era per combattere e distrarre Eracle mentre l'eroe greco lottava con l'Idra di Lerna.

Carcinus non era all'altezza di Eracle e il granchio fu schiacciato sotto i piedi dell'eroe. Come riconoscimento per il suo tentativo di uccidere Eracle, Era avrebbe posto il granchio tra le stelle.

Cancro - Uranographia - Johann Bode - PD-life-100 Cancro - Sidney Hall - Lo specchio di Urania - PD-life-100

Canis Major - Il cane maggiore

="" ?="" a="" href="#" name="CanisMajor">
La mitologia greca e la costellazione Canis Major

La costellazione del Canis Major, il cane maggiore, è normalmente associata a Laelaps, il cane mitico che era sempre destinato a catturare la sua preda. Laelaps La Volpe Teumessiana, però, era destinata a non essere mai catturata e Zeus, di fronte al problema di due destini che non potevano realizzarsi entrambi, pose Laelaps nel cielo come Canis Major e la Volpe Teumessiana come Canis Minor, il cane minore.

Laelaps, tuttavia, non era l'unico cane associato a Canis Major nella mitologia greca, poiché Canis Major era anche associato al cane dei cacciatori Orione Altrimenti, Canis Major potrebbe essere il cane di Icario, Maera, il cane fedele che si suicidò dopo l'uccisione del suo padrone, con Icario che divenne la costellazione di Bootes.

Canis Major - Sidney Hall - Lo specchio di Urania - PD-life-100
Canis Major - Uranographia - Johannes Hevelius - PD-life-100

Canis Minor - Il cane minore

="" ?="" a="" href="#" name="CanisMinor">

La mitologia greca e la costellazione del Canis Minor

Guarda anche: Chryseis nella mitologia greca

Come il Canis Major è normalmente associato al Laelaps, così il Canis Minor, il cane minore, è normalmente detto essere il Volpe Teumessiana Così, quando Zeus non riuscì a risolvere il dilemma del cane che catturava sempre la preda e della volpe che evitava sempre il cacciatore, la coppia fu collocata tra le stelle.

Come Canis Major, però, anche Canis Minor era occasionalmente associato al cane da caccia di Orione e a Maera, il fedele cane di Icario.

Canis Minor - Sidney Hall - Lo specchio di Urania - PD-life-100
Canis Minor - Uranographia - Johannes Hevelius - PD-life-100

Capricorno - La capra cornuta

="" ?="" a="" href="#" name="Capricornus">
La mitologia greca e la costellazione Capricorno

La costellazione del Capricorno è normalmente rappresentata come una capra marina, il che ha dato origine a diverse spiegazioni della costellazione.

Si dice che il Capricorno rappresenti Egipano, un dio del mare figlio di Zeus, che durante la Titanomachia aiutò il padre seminando il panico tra i nemici.

Si dice anche che l'Egipano abbia aiutato Zeus durante la guerra con Tifone: quando il gigantesco mostro riuscì a rimuovere e nascondere i tendini di Zeus, l'Egipano li recuperò e li restituì ai muscoli di Zeus. Per i servizi resi contro i suoi nemici, Zeus pose l'Egipano tra le stelle.

Alcuni raccontano di come il Capricorno fosse in realtà la rappresentazione del dio Pan trasformato, che mentre fuggiva dall'avanzata di Tifone si trasformò nel pesce-capra e si gettò in un fiume.

Guarda anche: Deifobo nella mitologia greca
Capricornus - Sidney Hall - Lo specchio di Urania - PD-life-100 Capricorno - Uranographia - Johannes Hevelius - PD-life-100
Pagina precedente Pagina successiva

Nerk Pirtz

Nerk Pirtz è uno scrittore e ricercatore appassionato con un profondo fascino per la mitologia greca. Nato e cresciuto ad Atene, in Grecia, l'infanzia di Nerk è stata piena di storie di divinità, eroi e antiche leggende. Fin dalla giovane età, Nerk è stato affascinato dal potere e dallo splendore di queste storie, e questo entusiasmo si è rafforzato nel corso degli anni.Dopo aver completato una laurea in studi classici, Nerk si è dedicato all'esplorazione delle profondità della mitologia greca. La loro insaziabile curiosità li ha portati in innumerevoli ricerche attraverso testi antichi, siti archeologici e documenti storici. Nerk ha viaggiato molto attraverso la Grecia, avventurandosi in angoli remoti per scoprire miti dimenticati e storie non raccontate.L'esperienza di Nerk non si limita solo al pantheon greco; hanno anche approfondito le interconnessioni tra la mitologia greca e altre antiche civiltà. La loro ricerca approfondita e la loro conoscenza approfondita hanno conferito loro una prospettiva unica sull'argomento, illuminando aspetti meno noti e gettando nuova luce su storie note.Come scrittore esperto, Nerk Pirtz mira a condividere la loro profonda comprensione e amore per la mitologia greca con un pubblico globale. Credono che questi antichi racconti non siano mero folklore ma narrazioni senza tempo che riflettono le lotte, i desideri e i sogni eterni dell'umanità. Attraverso il loro blog, Wiki Greek Mythology, Nerk mira a colmare il divariotra il mondo antico e il lettore moderno, rendendo i regni mitici accessibili a tutti.Nerk Pirtz non è solo uno scrittore prolifico, ma anche un narratore accattivante. Le loro narrazioni sono ricche di dettagli, dando vividamente vita agli dei, alle dee e agli eroi. Con ogni articolo, Nerk invita i lettori a un viaggio straordinario, permettendo loro di immergersi nell'incantevole mondo della mitologia greca.Il blog di Nerk Pirtz, Wiki Greek Mythology, funge da risorsa preziosa per studiosi, studenti e appassionati, offrendo una guida completa e affidabile all'affascinante mondo degli dei greci. Oltre al loro blog, Nerk ha anche scritto diversi libri, condividendo la loro esperienza e passione in forma stampata. Sia attraverso i loro impegni di scrittura che di discorsi in pubblico, Nerk continua a ispirare, educare e affascinare il pubblico con la sua impareggiabile conoscenza della mitologia greca.