Icario di Atene nella mitologia greca

Nerk Pirtz 04-08-2023
Nerk Pirtz

ICARIO DI ATENE NELLA MITOLOGIA GRECA

Icario era un uomo mortale della regione di Atene che gli dei avevano posto tra le stelle.

Icario e Dioniso

Icario era un uomo semplice, un contadino o un agricoltore che viveva ad Atene quando regnava Pandione. Per questo motivo, non è riportata alcuna discendenza di Icario di Atene, anche se si sa che ebbe una figlia nota come Erigone; un'unica fonte nomina la moglie di Icario come Fanotea.

Un giorno il dio Dioniso giunse ad Atene e Icario lo accolse nella sua casa. Dioniso non era sempre un visitatore gradito, ma l'ospitalità di Icario piacque al dio. In segno di gratitudine, Dioniso insegnò a Icario tutto sulla vinificazione.

Inoltre, Dioniso regalò a Icario dei sacchi di vino e Icario cercò di condividere i doni appena acquisiti con i suoi vicini.

Mosaico di Icarius Pahos

La morte di Icario

Un gruppo di persone che si è servito dei sacchi di vino è stato costituito da alcuni pastori del luogo, i quali, ovviamente, non avevano mai bevuto vino prima di allora, hanno trangugiato il liquido.

I pastori caddero quindi in uno stato di ubriachezza.

Quando si ripresero, i pastori credettero che fossero stati avvelenati e per punizione lapidarono Icario.

Oppure l'omicidio è stato commesso dai parenti di coloro che avevano bevuto il vino, i quali non si sono accorti che erano solo svenuti.

Erigone e il cane di famiglia, Maera, andarono alla ricerca di Icario e, dopo una lunga ricerca, Erigone trovò il corpo del padre. Sopraffatta dal dolore, Erigone si impiccò a un albero. Anche la sempre fedele Maera morì, forse gettandosi in un pozzo.

La vendetta di Dioniso

Quando la notizia di ciò che era accaduto al suo favorito ateniese giunse a Dioniso, il dio del vino, pose Icario, Erigone e Maera tra le stelle, come Bootes , Vergine e Canis Major .

Guarda anche: La regina Tiro nella mitologia greca

Dioniso allora fece cadere la follia su Atene e le fanciulle di Atene si sarebbero impiccate. Fu anche mandata una pestilenza sulla terra.

Gli Ateniesi si consultarono con gli Oracoli di Delfi, dove la Pizia disse loro che l'unico modo per riguadagnare il favore di Dioniso era quello di trovare i corpi di Icario ed Erigone e di seppellirli con onore. I corpi, però, non poterono essere trovati, e così gli Ateniesi introdussero una festa per rendere onore a Icario e a sua figlia, e in questo modo Dioniso fu placato.

Un racconto meno comune narra che coloro che avevano ucciso Icario fuggirono da Atene, nel timore di una punizione, e si recarono a Ceos. La fuga da Atene, però, non lasciò dietro di sé l'ira di Dioniso. Fu lasciato al neo-arrivato Aristaeus il compito di scoprire la ragione dei guai degli isolani. Gli assassini di Icario furono giustiziati e fu eretto un santuario a Zeus. Agli isolani fu poi detto di pregare Zeus esuccessivamente il vento dell'Etesiana.

Guarda anche: Il re Oeneo nella mitologia greca

Nerk Pirtz

Nerk Pirtz è uno scrittore e ricercatore appassionato con un profondo fascino per la mitologia greca. Nato e cresciuto ad Atene, in Grecia, l'infanzia di Nerk è stata piena di storie di divinità, eroi e antiche leggende. Fin dalla giovane età, Nerk è stato affascinato dal potere e dallo splendore di queste storie, e questo entusiasmo si è rafforzato nel corso degli anni.Dopo aver completato una laurea in studi classici, Nerk si è dedicato all'esplorazione delle profondità della mitologia greca. La loro insaziabile curiosità li ha portati in innumerevoli ricerche attraverso testi antichi, siti archeologici e documenti storici. Nerk ha viaggiato molto attraverso la Grecia, avventurandosi in angoli remoti per scoprire miti dimenticati e storie non raccontate.L'esperienza di Nerk non si limita solo al pantheon greco; hanno anche approfondito le interconnessioni tra la mitologia greca e altre antiche civiltà. La loro ricerca approfondita e la loro conoscenza approfondita hanno conferito loro una prospettiva unica sull'argomento, illuminando aspetti meno noti e gettando nuova luce su storie note.Come scrittore esperto, Nerk Pirtz mira a condividere la loro profonda comprensione e amore per la mitologia greca con un pubblico globale. Credono che questi antichi racconti non siano mero folklore ma narrazioni senza tempo che riflettono le lotte, i desideri e i sogni eterni dell'umanità. Attraverso il loro blog, Wiki Greek Mythology, Nerk mira a colmare il divariotra il mondo antico e il lettore moderno, rendendo i regni mitici accessibili a tutti.Nerk Pirtz non è solo uno scrittore prolifico, ma anche un narratore accattivante. Le loro narrazioni sono ricche di dettagli, dando vividamente vita agli dei, alle dee e agli eroi. Con ogni articolo, Nerk invita i lettori a un viaggio straordinario, permettendo loro di immergersi nell'incantevole mondo della mitologia greca.Il blog di Nerk Pirtz, Wiki Greek Mythology, funge da risorsa preziosa per studiosi, studenti e appassionati, offrendo una guida completa e affidabile all'affascinante mondo degli dei greci. Oltre al loro blog, Nerk ha anche scritto diversi libri, condividendo la loro esperienza e passione in forma stampata. Sia attraverso i loro impegni di scrittura che di discorsi in pubblico, Nerk continua a ispirare, educare e affascinare il pubblico con la sua impareggiabile conoscenza della mitologia greca.